Motorola dovrà fornire nuove informazioni nella causa contro Apple

Andrealee
6 mar 2012

Il giudice statunitense che si sta occupando della causa in atto tra Apple e Motorola, ha chiesto a Motorola di fornire maggiore informazioni a proposito sugli accordi con Google, e più in particolare sullo sviluppo di Android.

 

 

Il giudice Richard Posne, ha richiesto maggiori informazioni sia sullo sviluppo Android, che i dati sull’acquisizione di Motorola da parte di Google, costata 12,5 miliardi di dollari. Tali informazioni dovranno essere fornite nel mese di giugno, periodo in cui verranno esaminati anche sei brevetti Apple e tre di Motorola. Motorola Mobility, si è opposta a tale richiesta a causa della mancata partecipazione di Google in questa disputa, anche perché parte di queste informazioni, a detta dei legali di Motorola, sono inaccessibili alla compagnia.

I documenti richiesti dal giudice, non sono in possesso di Motorola, e quest’ultima non può obbligare Google a produrre tali documenti.

 

La disputa è iniziata nel 2012, da parte di Apple contro Motorola, e successivamente quest’ultima ha avviato una denuncia contro l’azienda di Cupertino. La decisione di Google, risulterà anche importante per Google che d’ora in poi potrebbe diventare parte attiva all’interno di questa disputa.

 

Via | bloomberg

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter1Share on Google+0Pin on Pinterest0Email this to someone

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Articoli molto simili