Apple posticipa il lancio dell’iPhone 4s a Pechino [AGGIORNATO]

Dopo che una folla indisciplinato ha iniziato a creare caos, Apple ha deciso di rinviare il lancio dell’iPhone 4S a Perchino. Apple ha deciso di rinviare la vendita del suo melafonino nell’Apple Store, anche se  il dispositivo sarà comunque disponibile attraverso i suoi partner rivenditori autorizzati.

Un portavoce Apple riferisce:

La domanda di iPhone 4S è stata incredibile, ed i nostri negozi in Cina sono già sold out. Purtroppo non siamo riusciti ad aprire il nostro negozio a causa della grande folla, e per garantire la sicurezza dei nostri clienti e dipendenti, l’iPhone non sarà disponibile nei nostri negozi al dettaglio a Pechino e Shanghai, per il momento. I clienti possono comunque ordinare l’iPhone attraverso l’Apple Store online o comprarlo attraverso China Unicom e gli altririvenditori autorizzati.

 

Il personale dell’Apple Store di Sanlitun a Pechino, ha messo fuori lo store un cartello con scritto:

Questo negozio non venderà iPhone nel futuro recente.

 

Apple aveva precedentemente annunciato che l’iPhone 4S sarebbe stato messo in vendita presso il suo store a Sanlitun a Pechino dalle 7:00 di mattina, ma probabilmente a causa dei disordini che si erano iniziati a creare, alle 8:00 il negozio era ancora chiuso.

 

Il lancio imminente dell’ultimo cellulare di Apple in Cina ha attirato migliaia di clienti al di fuori degli store. Erano state prese anche misure di sicurezza per cercare di gestire la folla presso lo store di Sanlitun, però tutte queste misure sono state insufficiente e sono state prese d’assalto tra giovedì notte e venerdì mattina.

 

 

Un giornalista sul posto a Pechino ha affermato che Apple aveva annullato il lancio perché durante la notte erano scoppiati vari scontri, mentre alcune persone tra la folla stavano prendendo ordini per riservare il proprio iPhone 4s.

 

Alcuni gruppi di persone hanno iniziato a radunarsi ed a mostrare il loro malcontento al di fuori dello store dopo che alle 7:00 del mattino lo store rimaneva ancora chiuso. La folla ha iniziato a strillare “aprite la porta” contro lo store ed i dipendenti Apple, così ad un certo punto, un gruppo di persone hanno iniziato a lanciare bestemmie contro lo store. A quel punto alcune persone sono state scortate fuori dalla fila dalla sicurezza.

 

Bloomberg riferisce che alcuni utenti che si lamentavano avevano iniziato a lanciare uova contro lo store di Apple, dopo che era stato dichiarato che il dispositivo non sarebbe stato venduto. Secondo Bloomberg l’Apple Store nel distretto di Pudong di Shanghai ha aperto un’ora prima ed aveva iniziato a vendere l’iPhone 4S.

 

 

L’iPhone 4S 16GB è venduto a 4.988 RMB (615€) sul negozio online di Apple, mentre la versione da 32GB 5.888 RMB (725€) e quella da 64GB 6.788 RMB (836€), ed il tempo di spedizione stimato è di due settimane. China Unicom offre ancheiPhone 4S gratuitamente con un contratto pluriennale sui piani a partire da 286RMB (35€).

 

Oltre la Cina, Apple venerdì lancerà l’iPhone 4S in altri 21 Paesi.

 

Aggiornamento: Apple in una dichiarazione a AllThingsD ha confermato che ritarderà la vendita di iPhone 4S nei punti vendita di PechinoShanghai.

 

Via | AppleInsider

 

 


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

dodici − 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.