Apple prevede di vendere oltre 40 milioni di iPhone in Cina nel 2013

Morgan Stanley, crede che Apple il prossimo anno attraverso la distribuzione del suo terminale tramite China Telecom e China Mobile, venderà oltre 40 milioni di unità.

 

L’analista Katy Huberty, riporta che Apple attraverso le sue partnership con China Unicom, China Mobile, il più grande operatore wireless del mondo, che detiene la maggior parte degli utenti, 120 milioni, che pagano circa 16$ al mese in abbonamento, e China Telecom, potrà accaparrarsi il 10% degli utenti totali.

 

 

Huberty, prevede che l’iPhone, incrementerà le sue vendite nel 2013 di 26 milioni di unità, attraverso l’aggiunta di China Mobile e China Telecom, e prevede che le vendite totali supereranno i 40 milioni di unità.

 

L’analista prevede che l’iPhone di prossima generazione sarà compatibile con le reti LTE 4G, quindi con le reti di China Mobile, e monterà un chip quad-core Qualcomm, e questo contribuirà a far salire le vendite dell’iPhone.

 

Se questa forte penetrazioni di mercato di Apple fosse veritiera, nel 2013 Apple otterrebbe oltre il 20% dell’intero mercato cinese.

 

Ricordiamo che Apple è cresciuta di anno in anno, e Tim Cook nell’ultima conferenza sui dati finanziari, ha rivelato che sono stati venduti 37 milioni di iPhone, facendo diventare Apple, il più grande costruttore di smartphone al mondo.

Via | AppleInsider

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.