Apple analizza le componenti LTE in vista del prossimo iPhone

 

Apple, sta continuando i propri studi, per la realizzazione del prossimo iPhone, e sembra che stia analizzando componenti inviati alla compagnia da parte dei fornitori per un eventuale utilizzo.

 

A riportare questi rumors è l’impresa di investimenti Barclays, e sembra che Apple attualmente sia in una fase di prova e valutazione per quanto riguarda potenziali componenti che verranno inclusi nell’iPhone di prossima generazione, tra cui sarebbero presenti anche i chip LTE “MDM9615″ di Qualcomm. Attraverso questi nuovi chip, il prossimo iPhone sarebbe in grado di raggiungere al velocità di connessione 4G, sia per quanto riguarda connessioni dati che vocali, differenziandosi in tal senso dal “MDM9600″ presente sul nuovo iPad, che è in grado di sopportare solo la connessione 4G LTE. Quindi il futuro iPhone risulterà essere compatibile con una serie di netowork 4G LTE a livello mondiale e non con degli specifici operatori.

 

Oltre Qualcomm ci sarebbero anche altri fornitori, interessati a questo progetto Apple, tra cui: Skyworks Solutions,TriQuint Semiconductor ed Avago Technologies; e Skyworks Solutions, sarebbe la prima scelta da Apple per l’iPhone di prossima generazione, che secondo molte indiscrezioni verrà lanciato il prossimo settembre e che verrà lanciato a distanza di un anno dall’attuale iPhone 4S.

 

Via | AppleInsider

 

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.