Distrutti 36 MacBook con una “Pipì”!

Se credevate che i MacBook sono indistruttibili ecco qua un ragazzino che alla Upper Allen Elementary School è riuscito a distruggere ben 36 Macbook con la propria urina.Il bambino di 11 anni dello stato della Pennsylvania (USA) avrebbe urinato nell’aula d’informatica con l’obbiettivo di colpire i poveri computer. La scuola ora ha provveduto a denunciarlo con tanto di richiesta di risarcimento per un totale di 36.000 dollari.

Soli 11 anni e già tanti debiti!

[via macenstein]

2 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.