T-Mobile USA: il chipset del prossimo iPhone supporterà AWS

Con il lancio di iPhone 4S, T-Mobile USA è ora l’unico dei quattro maggiori operatori statunitensi ad non offrire il melafonino. Questo è dovuto in gran parte all’utilizzo da parte di tale operatore di Advanced Wireless Services (AWS) per la sua rete 3G, una situazione che finora avrebbe richiesto ad Apple di sviluppare hardware specifico compatibile con la rete.

 

 

AllThingsD riporta i commenti del CEO di T-Mobile  Philipp Humm:

“La ragione chiave per la quale non abbiamo avuto l’iPhone in passato, è che siamo su una fascia diversa rispetto a quella a livello globale. I Chipset sono inoltre in continua evoluzione. Come sempre, però, la decisione spetta ad Apple”

 

CNET riporta sull’argomento attraverso Neville Ray Chief Technology Officer di T-Mobile, che Apple per i suoi piani futuri supporterà la rete AWS:

“Per Apple far funzionare l’iPhone su una rete AWS avrebbe richiesto del lavoro supplementare, ma il prossimo chipset di Apple sarà in grado di oltrepassare questo ostacolo.”

 

Via | MacRumors

 

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.