Il Brasile approva gli incentivi fiscali per la produzione di iPad

 

Il quotidiano brasiliano Folha, riporta che il governo brasiliano ha ufficialmente approvato gli incentivi fiscali che permetteranno alla Foxconn di iniziare a produrreiPad nel paese. Questi incentivi, prevedono una riduzione o esenzione da alcune imposte connesse alla produzione di dispositivi tablet touchscreen, con un peso inferiore a 750g.

 

Secondo il decreto ministeriale 34 pubblicato mercoledì nella “Gazzetta Ufficiale”, la società avrà diritto ai benefici di cui al decreto 5906 del settembre 2006.

La determinazione prevede l’esenzione o la riduzione del (Accisa) IPI, PIS e COFINS alle imprese che investono in ricerca e sviluppo di prodotti tecnologici.

 

L’iPad 2, si inserisce rispetta i criteri di tale decreto, con un peso di poco superiore a 600g. L’ordinanza permette anche la produzione di accessori, cavi, alimentatori e manuali associati a tali dispositivi tablet.

 

Lo scorso aprile, Foxconn ha annunciato una spinta importante per portare la produzione di iPad in Brasile, ma gli sforzi della Società sono stati rallentati, a causa di negoziati con i funzionari del governo su sgravi fiscali e altre questioni.

 

Il lancio della produzione di iPad in Brasile arriva in un momento chiave per Apple,  infatti il CEO Tim Cook, ha riportato, durante la conferenza sui dati finanziari, che il Brasile è in un forte momento di sviluppo.

 

Fin’ora a causa di tasse di importazione troppo elevate, hanno impedito ad Apple di portare la produzione in Brasile, infatti un iPad 2, 16GB WiFi sarebbe venuto a costare circa 925$. Foxconn, con i nuovi incentivi fiscali, potrà portare la produzione del tablet in Brasile, ed Apple dovrebbe essere in grado di offire prezzi più competitivi. Alcune foto fatte a fine novembre, suggeriscono che ci potrebbe essere la possibilità che Foxconn, potrebbe portare, anche la produzione di iPhone in Brasile.

 

Via | MacRumors

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 + uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.