iOS 13, tutte le novità in arrivo del sistema operativo Apple

Tutto pronto per il lancio della nuova versione beta di iOS 13 nel corso della WWDC 2019 (World Wide Developer Conference) a giugno. Il lancio della versione definitiva invece è prevista per il prossimo autunno, quando sbarcheranno sul mercato anche i nuovi iPhone. Non sono previste particolari novità per l’estetica fatta eccezione per la modalità “dark” che sarà disponibile con la nuova versione di iOS 13 ed attivabile direttamente dal Centro di Controllo. Oltre a rendere la veste grafica molto più accattivante questa modalità è particolarmente apprezzata dagli utenti che evitano di sforzare eccessivamente gli occhi.

Sulla sinistra della schermata principale sarà presente il pannello widget che renderà l’interfaccia molto più intuitiva e la “user experience” particolarmente fluida. Altre importanti novità sono rappresentate dall’introduzione del multitasking e di nuove animazioni in fase di chiusura delle app.

iOS 13: le novità relative ad iMessage

iMessage, l’app di messaggistica di Apple, si ispira sempre di più a Whatsapp ed infatti ci sarà la possibilità di modificare il proprio nome, inserire l’immagine di profilo desiderata e selezionare chi può vedere determinate informazioni. Per rendere la chat più dinamica sarà possibile inserire Animoji e Memoji molto più facilmente.

Sarà disponibile anche una nuova tastiera virtuale per migliorare la digitazione. In questo modo gli utenti potranno scorrere direttamente il dito sullo schermo senza la necessità di premere i singoli tasti.

Safari, Mappe e Promemoria: cosa cambia?

Importanti novità sono attese per Safari, il browser web di Apple che sarà dotato di una nuova modalità di condivisione, un nuovo gestore dei file e un nuovo gestore dei download.

Per quanto riguarda le Mappe sarà possibile selezionare i luoghi più frequentati così da poterli individuarli più rapidamente, una funzione sperimentata ed apprezzata già in Google Maps. I luoghi preferiti saranno inoltre segnalati con una foto così da non doverli cercare per nome.

Il Promemoria sarà molto più facile da gestire grazie ad un nuovo sistema che ricorderà all’utente gli appuntamenti fissati, ciò che è stato pianificato e gli eventi particolarmente importanti e registrati con un’etichetta.

Le funzionalità per monitorare la salute

Nella sezione Salute saranno introdotte interessanti novità che consentiranno di monitorare attentamente il ciclo mestruale, il livello di rumore esterno ed il livello della musica tramite le cuffie. Il tutto sarà impreziosito da una nuova interfaccia dalla veste grafica molto accattivante.

Grazie a Screen Time i genitori potranno impedire ai figli di contattare alcune persone in determinati orari, sorvegliando così anche l’aspetto sociale e psicologico dei ragazzi.

Nuove funzioni per smartphone e iPad

Con la nuova versione di iOS 13 sarà disponibile un aggiornamento della app Home per migliorare il supporto di HomePod e connettere lo smartphone con altri dispositivi.

Inoltre si potrà ottimizzare il lavoro su iPad gestendo le diverse versioni dell’app tramite un’unica interfaccia della sezione multitasking.

Il nuovo sistema operativo ridurrà sensibilmente il numero di bug e migliorerà le prestazioni sia dei dispositivi nuovi che di quelli più datati.

iOS 14 già in lavorazione

Il nome in codice di iOS 13 è Yukon, mentre Azul è quello di iOS 14 che a quanto pare è già in lavorazione e dovrebbe essere lanciato sul mercato il prossimo anno. iOS 14 apporterà ancora ulteriori novità come il supporto al 5G e la realtà aumentata.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici − sei =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.