Un nuovo brevetto Apple per Siri rivela nuove potenzialità

La United States Patent and Trademark Office, ha ricevuto da Apple, una richiesta di brevetto, legata a SIRI, l’assistente vocale di iPhone.

 

Il brevetto descrive un “assistente intelligente automatizzato” configurabile con computer, tablet, set-top box, televisori, fotocamere e molto altro ancora. Non è chiaro se Apple includerà Siri nella sua prossima generazione di iPad, anche se al momento non vi è ragione per non implementarlo. Con questo brevetto Apple, SIRI potrebbe superare molte delle sue potenzialità, anche se quello che attira più l’attenzione, è sicuramente il fatto che possa interagire con situazioni esterne e rispondere di conseguenza. 

Ad esempio, l’utente avvia un’azione e questa azione può essere modificata nel momento in cui Siri percepisce alcuni elementi esterni tali da poter interferire nell’azione relativa.

Via | BGR

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

6 − tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.