Apple non ha notato differenze di vendite di iPad dopo l’introduzione del Kindle Fire

Contrariamente a quanto riportato da alcuni report, Tim Cook ha detto di non aver notata nessun rallentamento di vendite di iPad dopo l’introduzione da parte di Amazon del tablet Kindle Fire.

 

Quando è stato chiesto da un’analista, durante l’annuncio dei dati fiscali, a Tim Cook l’impatto che il Kindle Fire ha avuto sulle vendite di iPad, Cook ha osservato che la società ha venduto un 15,4 milioni di iPad, inoltre il CEO di Apple ritiene che l’iPad appartiene ad una categoria esclusiva.

Abbiamo creduto sin dall’inizio nell’ottimizzazioni delle applicazioni per iPad, i nostri concorrenti non hanno tutte le app che abbiamo noi per il nostro dispositivo. Noi abbiamo oltre 170.000 applicazioni appositamente progettate per iPad. Le persone che vogliono un iPad non si accontentano di avere un tablet con funzioni limitate.

I dirigenti Apple hanno anche confermato che il mercato dei tablet, supererà quello dei PC.

Via | MacRumors

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

16 − due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.